L’editore del mese | Intervista a Claudia Tarolo, editrice di Marcos y Marcos

Marcos y Marcos è una casa editrice indipendente milanese, fondata nel 1981 da due ragazzi, oggi gestita ancora da uno di loro, Marco Zapparoli, e da Claudia Tarolo. Questo ottobre Marcos y Marcos è il nostro "Editore del mese": aiutati da alcuni book-blogger andremo alla scoperta del dietro le quinte della casa editrice e di alcuni dei loro libri di maggiore successo. … Continua a leggere L’editore del mese | Intervista a Claudia Tarolo, editrice di Marcos y Marcos

Annunci

Omologazione e intolleranza/Le ballerine di Papicha

Chi ha mai potuto creare una città così? Certamente un uomo che non ama né i colori, né il bianco, né il nero. "Il mondo di Algeri è un piccolo mondo, una tazzina di caffè." Amaro aggiungerei. Algeri come un mondo chiuso, come la descrizione di una qualsiasi nostra provincia in cui tutti si conoscono, … Continua a leggere Omologazione e intolleranza/Le ballerine di Papicha

Cittadini di serie/Cittadinanza in vendita

“Il nostro paese è il mondo e la cittadinanza l'umanità intera.” WILLIAM LLOYD GARRISON Avete mai pensato a cosa significhi cittadinanza? A cosa comporti essere italiani, europei? È un concetto di cui possiamo conoscere la definizione tecnica ma, nel pratico, almeno io, non saprei spiegare cosa voglia dire sentirsi parte di qualcosa di così grande … Continua a leggere Cittadini di serie/Cittadinanza in vendita

Le sorelle misericordia/La malattia è un ghetto

Non sai mai quando hai giocato la tua ultima partita. Meno che mai, la tua migliore. Sapete cosa significa convivere come una malattia come la SLA? E cosa succede dopo aver avuto la visione della Madonna in una delle partite di tennis più importanti della vostra carriera? Marco Ciriello se lo domanda e tenta di … Continua a leggere Le sorelle misericordia/La malattia è un ghetto

Il nemico che gioca con i nomi

Autore: Paolo Negro Editore: Imprimatur Pagine: 368 p. Anno pubblicazione: 2017 Letto grazie a Thrillernord Si fa presto a rimanere invischiati in situazione più grandi di noi, ed è proprio quello che accade a John Demichelis, prima Giovannino, semplice addetto culturale nell’ambasciata italiana di Washington e pedina di un enorme complotto. Paolo Negro, nel suo … Continua a leggere Il nemico che gioca con i nomi