Ho fatto la spia di Joyce Carol Oates

La famiglia è uno speciale destino. La famiglia in cui nasci e dalla quale non ci può essere scampo. Ho fatto mia l’idea che il legame di sangue sia da intendere solo a livello biologico. Dall’altra parte, però, ho anche la convinzione che la famiglia sia qualcosa di più profondo di un nucleo di personeContinua a leggere “Ho fatto la spia di Joyce Carol Oates”

Premio Napoli

In una delle piazza più belle di Napoli, circoscritta dalla Basilica di San Francesco di Paola, dal Palazzo Reale, dal Palazzo della Prefettura e dal Palazzo Salerno. È qui che si trova la sede della Fondazione Premio Napoli. Basta fare un passo all’interno del grande portone del Palazzo Reale e girare a sinistra: basta questoContinua a leggere “Premio Napoli”

Consigli di lettura/Speciale Natale

Buon lunedì lettori! Di ritorno da Piùlibripiùliberi, stanca ma felice, riprendono i consigli di Natale. Ricordo che è sempre possibile partecipare inviandomeli tramite facebook o email. Oggi ospito Emma e Valeria di Farmacia Letteraria. Buona lettura 🙂

Consigli di lettura/Speciale Natale

Buongiorno e buon fine settimana lettori! Ho ripreso da pochi giorni a occuparmi del blog e siamo vicini al Natale così ho pensato: “Ma se consigliassi dei libri”? So quanto sia difficile regalare libri a un lettore, difatti io dico esplicitamente cosa mi piacerebbe leggere, così son sicura di non trovarmi qualcosa di tanto lontanoContinua a leggere “Consigli di lettura/Speciale Natale”

Chi ben comincia… il lunedì

Sogno raramente. E se mi capita, mi risveglio di soprassalto in un bagno di sudore. In questi casi, poi, mi abbandono nel letto e medito sul potere magico e inesorabile delle notti aspettando che il cuore si calmi. Da bambina, o da ragazza, non facevo sogni, né belli né brutti, è la vecchiaia che miContinua a leggere “Chi ben comincia… il lunedì”

Chi ben comincia… il lunedì

I Il canto dell’amputata “Amor Omnia Vincit” – l’amore vince tutto – aveva scritto sulla copertina della cartelletta marrone, quella che contiene i tre quaderni; sopra, a lettere più grandi, in stampatello, c’era il titolo, LIBRO DELLE DOMANDE. Come se si dovessero testare due atteggiamenti: quello sopra energico, ottimista e del tutto neutrale, quello sottoContinua a leggere “Chi ben comincia… il lunedì”

Chi ben comincia… il lunedì

Il ventiquattro dicembre, per tutto il giorno, i figli del consigliere sanitario Stahlbaum non avevano assolutamente avuto il permesso di entrare nel salottino e tantomeno nell’attiguo salone. Fritz e Marie sedevano rannicchiati in un angolo della stanza sul retro; si era fatto buio e loro si sentivano venire i brividi perché, com’era tradizione la vigiliaContinua a leggere “Chi ben comincia… il lunedì”

Il signore dei racconti di Elena Mandolini

Fin dove ti spingeresti per ottenere ciò che desideri? Pur di vincere, cosa daresti in cambio? Giulio è un ragazzino di soli quattordici anni che si ritrova a dover rispondere a queste difficili domande. La sua passione è la lettura e nei temi non lo batte nessuno, ma in ogni altro campo è un disastro. ProblematicoContinua a leggere “Il signore dei racconti di Elena Mandolini”

Arrivo a Trainville di Alain Voudì

Hell’s Hollow, la “valle dell’inferno”: un territorio velenoso, mortale per le radiazioni. Eppure è lì che gli indiani Navajo trovano il loro sostentamento: raccolgono la sabbia e la rivendono ai ricchi mercanti bianchi. È proprio da quella sabbia che i bianchi estraggono l’energia nucleare che fa muovere i grandi treni-città come Trainville, migliaia di grandiContinua a leggere “Arrivo a Trainville di Alain Voudì”