Inferno in Messico/Terra bruciata

"Alcuni dicevano: ci hanno fregato... siamo spacciati... altri volevano parlare ma non dicevano niente... sembrava che pregassero o masticassero le parole." L'elezione di Trump ha gettato tutti nello sconforto e nella paura del futuro americano e mondiale. Una delle decisioni per me più discutibili del nuovo presidente è quella di costruire un enorme muro al … Continua a leggere Inferno in Messico/Terra bruciata

Annunci

Premio Napoli 2017/Parigi è un desiderio

"Ho sempre vissuto in un posto dicendomi che quello non era il mio posto." Andrea Inglese, con il suo primo romanzo, è finalista del Premio Napoli 2017 nella sezione narrativa. La sua è, a tutti gli effetti, un'opera prima essendo lui autore conosciuto di poesie e saggi letterari. "Parigi è questo sogno che mi sono … Continua a leggere Premio Napoli 2017/Parigi è un desiderio

Abbiamo bisogno di storie/Addicted

I metronomi misurano il ritmo della vita quotidiana, attraverso un'unità di misura particolare e molto contemporanea: il fattore D, ovvero l'istinto di dipendenza. Tra tutte le possibili dipendenze, quella da serie tv caratterizza certamente gli anni più recenti ed è, forse, la meno dannosa per l'organismo, non contando le ore di sonno perse o l'attaccamento … Continua a leggere Abbiamo bisogno di storie/Addicted

Vergogna e inferiorità/Il frutto della conoscenza

"Dunque la donna ha bassa autostima perché non ha un sesso, è bucata, e sente il richiamo di un pene che tappi le sue mancanze (spazi vuoti dove dovrebbe esserci un organo sessuale)." Sono convinta che sia fondamentale trovare il giusto modo per raccontare. Ogni genere letterario può far risaltare un elemento o uno stile … Continua a leggere Vergogna e inferiorità/Il frutto della conoscenza

Partire da un diario per fare di più/Io Ci Sto fra i migranti

"Sole, sudore, sfruttamento, strade sterrate, salari indegni, schiene curve e silenzio: sapore di sugo." Io Ci Sto è il nome di un campo di volontariato ma è anche il nome di una associazione e libreria fondata a Napoli, di cui faccio parte, iocisto tutto attaccato. Lo racconto perché c'è un legame tra le due realtà: … Continua a leggere Partire da un diario per fare di più/Io Ci Sto fra i migranti

C’erano un inglese, un francese e una napoletana/Non conquistammo che sabbia

Il deserto è un oceano della terraferma e l'immagine dell'immensità. La possibilità, e la fortuna, di presentare libri di autori di cui eri ignara, spesso esordienti in case editrici piccoline e sconosciute, riserva delle sorprese: incontri interessanti, chiacchierate allegre e piccoli pezzi di scrittura brillante. "Non conquistammo che sabbia" è il primo romanzo di Domenico … Continua a leggere C’erano un inglese, un francese e una napoletana/Non conquistammo che sabbia

Fanatismo e isolamento/Sacred Heart

Chi non ha mai immaginato una vita senza adulti, libera da regole e indipendente? Liz Suburbia costruisce la sua storia ad Alexandria, una immaginaria periferia americana costituita solo da giovani. Anche se la storia si concentra soprattutto sul personaggio di Ben Schiller, una giovane ragazza ebrea più chiusa in se stessa degli altri, più matura … Continua a leggere Fanatismo e isolamento/Sacred Heart