Intervista al Dottore Giuseppe Cosentino

Titolo: Viaggio iniziatico lungo il fiume Nilo
Autore: Francesco Cesare Strangio – Giuseppe Cosentino
Collana: Narrativa
Genere: Esoterico
Pagine: 77
Anno: 2013
Prezzo: 3,90 €

Sinossi:
Il racconto descrive il Viaggio Iniziatico percorso da alcuni Cavalieri Templari alla ricerca degli antichi papiri Egizi, che, se ritrovati, avrebbero consentito la comprensione e l’interpretazione dei Geroglifici, nei quali era svelato l’Arcano del Libro dei Morti. Da qui, una sorta di Percorso utile a comprendere, in chiave allegorica, la Vita oltre la Morte dei Faraoni (cioè degli Iniziati): il Mistero dell’Immortalità viene svelato! Una piacevole ricostruzione in tema, con narrazione riferita al secolo di appartenenza, che vede colorire, in una tematica validamente presentata per narrativa, un’ esposizione alla fine del libro: la “Postfazione”. In essa s’intravedono – o meglio si ravvedono – le “chiavi di lettura” dell’intera opera, che necessariamente, pertanto, dev’essere rivissuta al lume delle rivelazioni e dei contenuti finali.

L’idea era quella di iniziare con una presentazione particolare degli autori: l’uno avrebbe dovuto presentare l’altro, ma il Dottore Strangio era all’Estero al momento dell’intervista quindi vi riporterò le loro biografie trovate sul web.

FRANCESCO CESARE STRANGIO
Dopo le scuole superiori si iscrive alla Facoltà di Architettura. Compie alcuni anni di attività professionale nella sua terra natìa, si trasferisce in Toscana per poi ritrovarsi in Lombardia, dove svolge l’attività di architetto. In seguito, si dedica ad alcuni progetti, a fini umanitari e senza scopo di lucro (uno nell’Africa Occidentale e l’altro in Bosnia&Herzegovina). Attualmente risiede in Sarajevo. Da molti anni s’interessa di storia dei Templari, Storia dell’architettura medioevale, Egittologia, Filosofia ed Esoterismo.

GIUSEPPE COSENTINO
Dopo aver conseguito il Diploma di Maturità, si iscrive alla Facoltà di Medicina e Chirurgia, specializzandosi in Ginecologia ed Ostetricia. Dopo alcuni anni di attività professionale,  si reca in Africa, per svolgere attività di Volontariato Medico. Conclusa tale esperienza, rientra in Italia, dove riprende la propria Attività Professionale di Ginecologo. Si interessa di Studi sulla Storia delle Religioni, Filosofia, Esoterismo, Egittologia, e tante altre branche affini. Ad oggi, decide di dedicarsi alla pubblicazione di alcuni scritti, al solo fine di poter lasciare una sorta di Testamento Spirituale e Cognitivo, per quanti vogliano, attraverso le esperienze da lui vissute e narrate, vivere una Vita parallela nel mondo “dell’assurdo” e “dell’irreale” rispetto alla vita dei nostri giorni.

– Benvenuto Dottore Cosentino su questo mio piccolo blog letterario! Iniziamo subito con le domande. 
Da dove nasce l’interesse per l’Egittologia e l’Esoterismo?
Vede, l’interesse per tali Studi, nasce dal principio elementare, congenito nel DNA dell’Essere Umano, che lo vede, per fortuna, vittima sempiterna della “curiosità”. Il porsi il perché di ogni cosa, è alla base della Conoscenza. Solo chi tenta di squarciare i veli dell’Ignoto, ponendosi domande alle quali normalmente e/o apparentemente non vi è una risposta plausibile, merita di scoprire ciò che dai molti è misconosciuto. Per portare qualche esempio apparentemente banale, ci si può chiedere semplicemente: cosa sarebbe del Genere Umano oggi, se alcuni Fari Illuminanti non avessero osato sfidare qualunque cosa e chiunque, pur di raggiungere e dimostrare l’oggetto delle proprie “intuizioni”? Certamente non vi sarebbe stata alcuna scoperta e quindi, per dirla con un luogo comune, ancora si vivrebbe nelle caverne! In particolare, lo Studio dell’Egittologia è uno degli aspetti che vanno curati, in seguito all’interesse per lo studio dell’Esoterismo (inteso come Scienza Sacra e non certamente come applicazione di fenomenologia da baraccone). Non l’incontrario! Possiamo affermare che il “percorso” dato dallo studio della Scienza dei Faraoni, certamente è una tappa obbligata, per chi intende intraprendere lo Studio Esoterico. Cercare di scoprire e comprendere, relativamente a ciò che concerne i Misteri delle origini della Vita, dell’Uomo, delle Leggi della Natura, ecc. è certamente ben ardua impresa, ma per coloro che riescono ad avere Lumi di Conoscenza, certamente la meta finale è appropriato premio. Questo è il Primus Movens che ha governato il mio interesse, fin dalla giovane età di 19 anni, a cominciare a studiare l’Argomento.
– Soffermiamoci per un momento sul libro. Vorrei che ci raccontasse, a parole sue, il racconto.
Beh…, se dovessi parlare del libro con parole mie, visto l’argomento trattato, queste sarebbero molto più complesse del libro stesso! Diciamo meglio che tenterò di semplificare in maniera assai sintetica i significati relativi alla pubblicazione del “racconto”.

Per gli Addetti ai lavori, è molto più facile che per un “profano” seguire il filo conduttore. Si tratta, nella sostanza, di un racconto ad hoc concepito, che si serve di una trama, il cui senso è dato dal “Viaggio” che ognuno di noi dovrebbe intraprendere lungo la Via della Conoscenza.  Le varie “tappe” sono allegoricamente indicate, con particolare riferimento in quelle descritte nel percorso dell’Anima del Faraone oltre la morte. Il clou del libro è ovviamente concentrato nella “postfazione”, dove le tematiche trattate sono molto meno teoriche e frutto di semplici congetture di quanto si possa immaginare. A chi ama soffermarsi sugli argomenti, mi permetto di consigliare la lettura del blog “Magomerlino2023”. Avrà certamente maniera di approfondire alcuni dei concetti espressi nel testo.

– Il racconto è frutto di una scrittura a 4 mani. Ci parli di questa esperienza. La consiglierebbe?
È un’esperienza fortemente costruttiva, in quanto vi è necessità di un particolare feeling mentale, così da dare, ciascuno per il proprio settore culturale, un apporto che ben si sposa in “Viaggio Iniziatico lungo il fiume Nilo” per ruoli e stile. Il mio coautore, nel dettaglio, è portato per la narrativa, con particolare valenza per il genere in essere. Io ho curato solo ed esclusivamente l’aspetto “tecnico” per quanto riguarda la trattazione relativa alla “Scienza dei Magi”.
Sicuramente, in conclusione, la scrittura a quattro mani – a mio umilissimo parere – ove esistano i presupposti, dovrebbe essere consigliata a molti talenti, che probabilmente non sono in condizione di scrivere da soli e che pertanto, finiscono per pubblicare cose “tecnicamente” incomplete. In molti casi, il compendiarsi vicendevolmente, nella stesura di un testo, consente di essere molto più completi ed obbiettivi.

– Quale è stato il motivo della scelta della Genesis Publishing come casa editrice?
La Genesis Publishing, oltre ad essere una Casa Editrice altamente professionale e quindi apprezzata a livello Internazionale, ci ha colpito, in particolare (uno dei motivi principali della nostra scelta), per la capacità di divulgare le opere dei propri Autori con uno stile simpaticamente incisivo, seppur nel rispetto della tipologia del genere. Tanto è avere la capacità di presentare un’opera al pubblico, con la caratteristica di “conservare in maniera intonsa” lo spirito dell’opera, tanto è propagandare un lavoro, con l’esclusivo interesse economico!

– Ha già all’attivo altri progetti? Se sì, sempre a 4 mani?
Certamente l’esperienza è stata entusiasmante! In certi Settori, tutto è voluto più dai fati che dalla mera volontà della mente umana. Per dirla con Michele De Notre-Dame (Nostradamus): “A nessuno è dato sapere ciò che portano in grembo i giorni futuri…”

Ringrazio la Genesis Publishing per avermi dato l’opportunità di fare questa intervista e il Dottore Consentino, molto disponibile.
Annunci

2 pensieri su “Intervista al Dottore Giuseppe Cosentino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...