Prossime uscite #7

Anche se non si tratta di una vera e propria nuova uscita, Oltre l’apocalisse è la prima opera di Mattia Lattanzi che nel mese di Maggio sarà disponibile anche in ebook 😉

Titolo: Oltre l’apocalisse
Autore: Mattia Lattanzi
Editore: Arduino Sacco Editore – Cavinato Editore International (ebook)
Pagine: 236
Prezzo: 21,90 € (cartaceo) 
Data di uscita ebook: Maggio 2014

Sinossi:
Una profonda storia d’amore e di speranza in un mondo devastato da un virus che ha quasi spazzato via l’umanità. Un gruppo di sopravvissuti si incontra, si unisce, e tutti insieme decidono di affrontare il presente, cercando di andare avanti, combattendo, sopravvivendo, nonostante questo nuovo “mondo morto” sia invaso da zombi che mano a mano iniziano a maturare una coscienza tutta loro, diventando sempre più forti, più aggressivi, più intelligenti. Ma il pericolo, per i pochi sopravvissuti, non è rappresentato solo dai morti viventi, ma anche da altri umani predatori alla costante ricerca di carne umana: esseri “umani” sopravvissuti anch’essi all’apocalisse, ma regrediti ad una condizione sub umana. I protagonisti, inoltre, dovranno vedersela con militari assassini, compratori di donne, criminali senza scrupoli, e dovranno affrontare varie insidie e pericoli, ma soprattutto dovranno riuscire a convivere con il loro inevitabile mutamento interiore. 
Il racconto è arricchito di excursus che svelano storie di altri personaggi, mostrando i loro drammi interiori, la loro disperazione e le loro speranze in un mondo così; alcuni dei quali, alla fine, avranno a che fare con i protagonisti, altri semplicemente moriranno. Di altri invece, non se ne saprà più nulla. 
Viene dato ampio spazio anche alla spiegazione scientifica di quello che è successo, con scienziati, medici e ricercatori, al lavoro per trovare un vaccino e una cura per il virus, prima che questo si ripresenti, questa volta mutato in un virus più aggressivo e pronto a sterminare i pochi sopravvissuti rimasti. Un racconto crudo, angosciante, cupo, ma che alla fine riesce sempre a trasmettere un messaggio importante, un messaggio positivo: la speranza non muore mai, la speranza non deve morire mai, e i sopravvissuti possono arrivare oltre l’apocalisse. 
Scritto in prima persona, conduce il lettore attraverso una lunga sequenza di morte fino ad un finale che di fatto reinterpreta canoni e dogmi del genere, regalando un happy end ricco di speranza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...